9   +   3   =  

Il silenzio delle campane

Jessica Bianchi, Antonella De Minico

14,00

Categoria


IL LIBRO

Carpi, città della provincia emiliana, che la memoria di molti ancora ricorda come il cuore del distretto tessile e della maglieria. Ma il 2012 l’ha resa tristemente celebre per le tracce lasciate dal sisma, che le ha cambiato i connotati. Molte le famiglie che portano ancora oggi i segni nell’animo, tra cui quella di Emma e Carlo. Sposati da più di quarant’anni, vivono in un equilibrio apparente dalla morte del loro unico figlio. Il tremare della terra li costringerà a una prova ancora più dura di quelle a cui li hanno sottoposti le incessanti scosse: fare i conti con la menzogna, quella che Carlo non avrebbe mai voluto scoprire. E poi c’è Anna, anaffettiva single di ritorno, che non si è mai liberata della presenza di Giacomo, ex marito ingombrante, da cui ha avuto due figlie, fragili e ribelli. La terra unisce e divide le storie intrecciate di queste persone, mentre le campane del Duomo restano mute. Anche Dio sembra aver deciso di restare in silenzio, proprio quando la ricostruzione delle vite, delle case e delle cose ha iniziato il suo corso.

Informazioni aggiuntive

ISBN

9788894953466

EDIZIONE

Copertina flessibile, Misura 20×14 cm

ANNO

COLLANA

AUTORE

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il silenzio delle campane”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

“Il silenzio delle campane. Il romanzo del sisma” Gazzetta di Modena