Quando tornano le rose

Margherita Bonanno

14,00

Categoria


Caterina ha venticinque anni, un forellino minuscolo sopra l’orecchio destro da cui riceve misteriose e inderogabili istruzioni, e un’ossessione: Giuseppe Basile, famoso attore e regista che le ricorda il suo indimenticato padre.

Quando inizia il tirocinio in comunicazione nel teatro in cui Giuseppe avrebbe rappresentato un recital su Luigi Tenco, per lei si presenta l’occasione della vita.

Tra i due si instaura un rapporto platonico, clandestino, intensissimo: fatto di sguardi complici, regali, e intime chiacchierate in camerino. Ma qualcosa all’improvviso si spezza e travolge ogni certezza di Caterina che, alle prese con l’ennesimo abbandono della sua vita, deve scegliere se arrendersi o reagire.

Quando tornano le rose è la storia di un amore impossibile, un appassionante viaggio nella natura oscura delle emozioni, in cui la distanza tra sogno e realtà si fa sfuggevole e vaga.

Informazioni aggiuntive

ISBN

978-88-94953-72-5

EDIZIONE

12,5×19 cm, pagg. 200

ANNO

COLLANA

Ti potrebbe interessare…