|

  sinossi
Attivisti e avvocati messi a tacere, una giornalista investigativa che rivela gli intrighi e la corruzione del potere e viene incarcerata sulla base di accuse inventate. Succede in Azerbaigian, il Paese da cui importiamo più petrolio al mondo e da dove si vorrebbe far arrivare il gas attraverso il TAP, il gasdotto che la popolazione e le istituzioni pugliesi non vogliono.

Genere: GRAPHIC NOVEL

  autore
Re:Common è un'associazione che conduce inchieste e promuove campagne contro la corruzione e la devastazione dei territori nel Nord e nel Sud del mondo.

Claudia Giuliani, classe 90. Esordisce con la sua prima graphic novel Soldi Sporchi, edita Round Robin Editrice, con la quale vince la 1° Edizione del Premio Andrea Pazienza, come Miglior graphic novel d'inchiesta (Ottobre 2015). Ha colorato un episodio di The Fucking Frogman per la Bookmaker comics (Ottobre 2016). Ha collaborato con la rivista Left (Aprile 2015) e Legambiente (agosto 2015). Pubblicato due sue storie brevi nell'antologie a fumetti Visioni dal futuro e Delirium per Electric Sheep Comics (Ottobre - Gennaio 2015). Ha pubblicato per l'edizione speciale San Valentino (Febbraio 2015) e illustrato Il Magico Videogame (Giugno 2015), entrambi edito Il Foglio Letterario. Attualmente collabora con Il Giornale dei Monti Prenestini del suo paese.