|

  sinossi
Il Rubygate segna la fine di un'epoca. Il "sistema" che le inchieste giudiziarie non sono riuscite a scoperchiare in oltre vent'anni di accuse per evasione fiscale, corruzione, rapporti con la mafia e conflitti di interesse, viene scardinato in una sola notte, la notte della disfatta. Il punto di non ritorno si chiama Karima El Mahroug. Ci sono vittime e carnefici. Ci sono ragazze che si concedono ai desideri del Re. Ci sono personaggi inquietanti che entrano a corte come amici, pur nuotando nel mondo torbido della coca e del denaro facile. Ci sono giornalisti e politici, capi di governo stranieri e manager, impresari discutibili e soubrette arriviste. Nel Rubygate c'è il cuore del berlusconismo e del desiderio di molti. Sesso, potere e delirio di onnipotenza.

GRAPHIC NOVEL

  autore
Gianni Barbacetto, giornalista e scrittore, lavora per Il Fatto Quotidiano. Il 26 ottobre 2010 è il primo a raccontare il caso Ruby.
Manuela D'Alessandro, cronista giudiziaria per l'agenzia di stampa Agi. È autrice del blog giustiziami.it
Luca Ferrara, fumettista e sceneggiatore. Vincitore del premio Siani con la graphic novel Pippo Fava, lo spirito di un giornale.